Sponsorizzaci e supportaci nella nostra avventura!
Visita il sito della Regione Toscana

CON IL PATROCINIO DELLA

REGIONE TOSCANA

Diventa nostro fan su Facebook Leggi il diario del viaggio

Eclisse Solare 2008

Stampa la pagina (in .pdf) Torna indietro...

Eclisse Solare


Anello Solare


Passaggio eclisse sulla mappa

CHE COSA E' L'ECLISSE

 

Relativamente al sole il famoso fenomeno dell’eclissi si verifica quando le traiettorie della terra, la luna e il sole si trovano sulla stessa linea.
In questo caso la terra sara interessata per pochi minuti, lungo una traiettoria precisa, dall’adombramento generato dalla luna. Si verranno così a creare quelle fasi che descivono ogni eclisse solare:

1° Contatto: i bordi estremi dei due corpi si toccano dando inizio al fenomeno
2° Contatto: il disco lunare tocca il bordo interno di quello solare, occultando, nel caso dell’eclissi totale il disco solare, rendendo possibile la visione della corona e delle protuberanze solari 
3° Contatto: inizia la fase finale del fenomeno con il disco lunare che tocca nuovamente quello solare
4° Contatto: il nostro satellite, toccando per l’ultima volta il bordo esterno del disco solare, completa il suo transito davanti al sole

 

LATITUDINE  46°04’ N
LONGITUDINE  091°34’ E

 

PRIMO CONTATTO

18:02:57

SECONDO CONTATTO

19:02:54

CENTRALITA

19:03:56

TERZO CONTATTO

19:04:58

QUARTO CONTATTO

20:00:39

 

MAGNITUDINE  1,036
DURATA  02m 04s

 

Esistono fenomeni di eclissi parziale in cui il disco lunare copre solo una parte di quello solare, inoltre, potremo trovarci di fronte all’evento di un eclisse lunare, in cui per i motivi di eccentricita dell’orbita lunare e per la lontananza dalla terra, il globo lunare apparira piu piccolo rispetto a quello solare dando vita all’eclisse anulare.

L’evento è di breve durata, circa 7minuti, con l’ombra, che proiettata dalla luna sulla terra, si sposta da Ovest a Est con la velocita media di 5000km/h. La fascia in cui sara visibile l’evento sara larga circa 250 km.


L'ECLISSE SOLARE 2008

 

In particolare l’eclissi solare totale del 1 agosto 2008 sara visibile in una fascia che partendo dal Canada,attraversando il polo Nord, percorrerà la Siberia, la Mongolia e la Cina.

In Mongolia la traiettoria dell’ombra solare attraverserà la regione del Khovd. L’omonimo capoluogo della regione sorge a 1400 metri di altitudine sulla catena montuosa Altai, che dalla Russia sconfina nella Mongolia. In questa regione negli ultimi giorni di luglio in vista del 1° agosto un gran numero di turisti arriverà con i pochi voli interni che collegano Khovd alla capitale.


Il nostro viaggio, che ormai avrà nelle gambe piu di mille km, troverà nel monte Brenkhairkhan, un naturale palcoscenico da cui ammirare l’eclisse alle 19:02 (le 12:02 in Italia). E’ anche probabile che per motivi di tempo e eventuali problemi alla frontiera tra Mongolia Russia e Cina si debba anticipare la nostra sosta nel Altai Tavan Bogd National Park nel nord della Mongolia. In una zona paradisiaca con laghi e fiumi ricchi di pesci e sulle cui rive non sarà difficile ammirare alci, cervi e pecore Argali, il luogo per la visione dell’eclisse potrebbe ricadere sulle sponde del Dayan Nuur (nuur vuol dire lago) all’incredibile quota di 2232m.

Per questa curiosa coincidenza astrale la Luna verra vista con le stesse dimensioni apparenti del Sole, e sarà visibile “L’anello di diamante” per il passaggio dei raggi dell’ultimo lembo del sole tra valli e montagne lunari.

 

Guarda il percorso dell'eclissi solare 2008 sulla cartina PERCORSO dove troverai anche l'itinerario che seguiremo da Astana a Ulan Batoor. CLICCA QUI

 

 

Segnala l'articolo su...