Sponsorizzaci e supportaci nella nostra avventura!
Visita il sito della Regione Toscana

CON IL PATROCINIO DELLA

REGIONE TOSCANA

Diventa nostro fan su Facebook Leggi il diario del viaggio

Torna alle News...

06.08.2008 // Finalmente quasi in Mongolia...

Gianluca con il carrellino

Lenny e il fedele pannello Scotty Professional

Il Mongolia Tour prosegue, proprio oggi 6 agosto, Gianluca e Lenny, i nostri knights, provati da ormai 27 giorni di viaggio, stanno attraversando la frontiera tra Siberia e Mongolia.

Si sono lasciati alle spalle le rigogliose foreste siberiane della catena montuosa dell'Altai per salire fino ai 2400m del passo che conduce in Mongolia ritrovandosi in un altopiano brullo, spazzato da forti raffiche di vento e con temperature comunque al di sopra dei 25°.

Dalle notizie frammentate di questi giorni hanno avuto qualche problema in dogana. Incredibile ma vero, il passaggio in Mongolia, in questo punto, non è consentito con le bici e dopo 5 ore di attesa, cercando di spiegarsi in qualche modo, sono arrivati alla conclusione che l'unica soluzione era farsi dare un passaggio da un camion in transito verso la Mongolia! Presumibilmente, se tutto è andato bene, dovrebbero essere riusciti ad attraversare la frontiera ed essere sulla strada per la capitale mongola Ulan Batoor.


Qui trovate il VIDEO girato da Google Earth che riprende dal satellite il passaggio alla frontiera tra Russia e Mongolia che Gianluca e Lenny hanno appena attraversato.

 


 

Per adesso, dopo quasi un mese di viaggio, Gianluca e Lenny hanno affrontato vari imprevisti e faticato molto con le loro MTB e carrellini al seguito, ammirato l'eclisse solare totale del 1 agosto e sofferto per il razionamento dell'acqua a loro disposizione, ma hanno anche incontrato persone, nei luoghi attraversati, disponibili e gentili, generose e ingegnose. Dai Kazaki frutta e ortaggi di ogni genere, dai Siberiani di Barnaul invece hanno ricevuto un aiuto fondamentale con pezzi di ricambio per il carrellino ora vedremo come il popolo Mongolo accoglierà i due temerari bikers "maremmani".


Si ricorda che potete anche inviargli un sms FREE utilizzando il collegamento in basso oppure anche telefonargli; tengono i satellitari accesi dalle 08 alle 09 e dalle 14:30 alle 16 (ora italiana). Ora in Mongolia sono +7 ore rispetto a noi. I numeri sono:

008821650304789
008821650304788

Se vuoi risparmiare (fino al 65%) sulle telefonate verso il satellitare trovi tutte le info QUI e sul sito di Intermatica S.p.A.


L'avventura proseguirà adesso nella parte nord della Mongolia per tutto agosto con l'arrivo previsto nella capitale mongola Ulan Batoor entro fine mese e poi, dopo 4000km di viaggio, arriverà la parte più difficile e pericolosa, con l'entrata nel deserto del Gobi e il ritorno nella capitale per fine settembre con oltre 5000km percorsi.

 

 

Segnala l'articolo su...